MondoTecnologia

Apple chiude gli store ufficiali in Cina a causa del Coronavirus

Le ultime notizie in merito al Coronavirus sono sempre più allarmanti, anche i big della tecnologia stanno adottando misure di sicurezza. È notizia delle ultime ore che Apple abbia deciso di chiudere tutti gli store ufficiali e gli uffici aziendali cinesi fino al 9 febbraio. Si tratta di una decisione cautelare.
Il provvedimento non è isolato, anche altre realtà come Starbucks e McDonald’s hanno deciso di chiudere temporaneamente i loro esercizi commerciali come misura di precauzione. In molti casi è stato richiesto ai dipendenti di lavorare da casa per evitare spostamenti considerati non essenziali, questo almeno per quanto riguarda la prima settimana di febbraio.
Vi ricordiamo che l’attuale situazione in merito al Coronavirus è sotto stretta osservazione e già si parla di rischi sull’importazione di prodotti made in Cina. La situazione in Europa pare sotto controllo ed eventi di grande importanza, come il Mobile World Congress, non dovrebbe subire alterazioni.

You may also like