CucinaItalia

Arrivano le nocciole calabresi nella Nutella: siglato accordo

Ferrero ha annunciato che le nocciole calabresi saranno utilizzate nei suoi prodotti e dunque anche nella famosissima Nutella. La Ferrero Hazelnut Company e la società Kalnut s.r.l. – che rappresenta la rete di imprese “Calabria in Guscio” – hanno infatti raggiunto l’accordo.
L’Azienda ha intenzione di realizzare nella regione 500 ettari di noccioleto entro il 2023, allo scopo di incrementare la produzione di materia prima che attualmente in gran parte proviene dalla Turchia.
Da anni esiste e opera, nella zona del catanzarese, il “Consorzio per la tutela e la valorizzazione della nocciola di Calabria”.
“È un accordo vantaggioso per gli agricoltori – hanno dichiarato il presidente Podella e l’amministratore della Kalnut, Mario Caligiuri – ai quali viene riconosciuta una giusta remunerazione per il loro lavoro e la garanzia all’acquisto in un’ottica di lunga durata. Siamo sicuri che saranno in molti a volere entrare nella rete d’impresa non appena comprese le condizioni contrattuali vantaggiose. Inoltre la tracciabilità e sostenibilità sono caratteristiche fondamentali per la valorizzazione delle produzioni di un’agricoltura che guarda al futuro. E noi – concludono – siamo orgogliosi di dire che ci sarà un po’ di Calabria nei prodotti Ferrero”.

You may also like